IN FASE DI ORGANIZZAZIONE

4 Responses

  1. 04/29 at 2:00

     / by Giuseppe

    Sono Giuseppe Liviero attivista iscritto al Movimento e sono a Milano zona 9. Come posso contribuire agli argomenti che tratteremo il 16 settembre Milano.

    1. 05/7 at 8:51

       / by Guido

      ANTROPOCRAZIA = POTERE ALL’UOMO – Riflessioni e idee personali di Guido Di Marino
      e- mail titomato55@libero.it

      L’Antropocrazia mette al centro del mondo i bisogni primari dell’uomo sovrano di se stesso.

      1 Reddito di Cittadinanza universale per tutti dalla nascita alla morte. Il reddito deve essere inteso come utile pro capite, dovuto per la comproprietà dell’intero patrimonio nazionale, ci libererà dalle incertezze del futuro. Il matematico e scienziato Nicolò Giuseppe Bellia ha scritto nel 1979.
      Il reddito di base svincolerà il lavorare per necessità, dal lavorare solo per vocazione.

      2 Eliminare tutte le imposte e tasse dalla fiscalità reddituale attuale e mettere una sola imposta sull’intera massa monetaria circolante nello Stato. La singolarità di questa legge è di togliere tutte le tasse e imposte dai beni e servizi prodotti da lavoro, e mettere un’unica imposta sul denaro posseduto. Con questo metodo i prezzi si dimezzano almeno del 50% per effetto dell’eliminazione totale delle imposte che gravano sul lavoro, per risultato si avrà il dimezzamento dei prezzi con il raddoppio del potere d’acquisto.

      3 Una sola imposta unica sul denaro posseduto per tutti, lo 0,022% giornaliero annuale è 8,03%.
      4 Solo Moneta Elettronica. Con la moneta elettronica emessa in nome e per conto del Popolo Italiano, possiamo riconsegnare tutti gli euro alla BCE estinguendo il debito pubblico.
      La moneta es. (eurolira o Ita) dovunque essa si trovi per effetto del circuito bancario chiuso e della tracciabilità elettronica, è sempre individuata e tassata, non si scappa, FINE DELL’EVASIONE.

      5 S’istituisce una Banca Pubblica del Popolo Italiano, la Sovranità Monetari deve essere del Popolo. La Banca priva di Signoraggio bancario, emetterà moneta elettronica per il reddito e per le spese statali a costo e tasso zero, una volta immessa moneta elettronica nel circuito l’imposta unica 8% farà la sua parte. In poche parole la moneta deve DEPERIRE per poi rinascere con il reddito di cittadinanza e i servizi pubblici.

      6 Tutto il patrimonio dello Stato e tutti i servizi pubblici deve essere GESTITO da aziende private Italiane e non VENDUTO. Il privato ha lo scopo di fare utili quindi s’ingegnerà come sfruttare al massimo quel servizio per fare più soldi possibili, pena prevista, la perdita della gestione a favore di professionisti più competenti. La gestione statale ha i suoi limiti (è fatta da impiegati a reddito fisso), pur lavorando con serietà e professionalità, non hanno la possibilità di fare utili personali di conseguenza, non saranno mai stimolati per accrescere e valorizzare al massimo il bene comune. Solo con una sana e reale concorrenza, si può raggiungere l’eccellenza dei servizi da offrire ai cittadini. Oggi con le tasse paghiamo prima il pubblico, poi se non vuoi morire d’attesa, ti rispondono; privatamente venga domani che la visitiamo, cosi nella sanita e in tanti altri servizi.

      7 Tutto il denaro lordo che è fuori dal circuito (estero) si applica un’imposta secca del 16/24% per bilanciare la mancata entrata dell’imposta unica 8% annua.
      8 Tutti i soldi non dichiarati fuori dal territorio Italiano, devono rientrare entro una data prestabilita con il beneficio del raddoppio del valore con la nuova moneta, senza alcuna penale.

      9 Banca d’Italia, la ricchezza delle famiglie italiane anno 2013 è di 10.421 miliardi di euro, prelevando 8% dalla massa monetaria si ricavano 833 miliardi, per il reddito di cittadinanza servono 324 miliardi, calcolando 450 euro a 60 milioni di persone, il resto è utilizzato per i servizi pubblici indispensabili tipo la Giustizia e la Sicurezza. Il reddito di cittadinanza è stimato in circa 450/500 eurolira al mese, con le tasse di oggi equivale al valore di 900/1000 euro a persona. 05.05.2017.

Leave Your Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *