MANTOVA 1 APRILE – MATERIALI E DISCUSSIONE

La tappa di Mantova, primo dei quattro appuntamenti sul territorio regionale per scrivere il programma del MoVimento 5 Stelle alle prossime regionali, si è conclusa. A Mantova abbiamo affrontato i temi ambientali, energetici e quelli legati all’agricoltura.
In questa sezione sono disponibili le slide che i relatori hanno esposto all’evento e un’area di discussione per continuare a raccogliere i vostri spunti sui temi affrontati.

VIDEO E SLIDE DEGLI INTERVENTI

Introduzione di Andrea Fiasconaro

 

Relazione di Gianmarco Corbetta su Energia ed Economia Circolare

SCARICA LE SLIDE DELL’INTERVENTO: 

PROGRAMMA DI SVILUPPO DELL’ECONOMIA CIRCOLARE DEL M5S PER LA REGIONE LOMBARDIA 

ATTIVITA’ DI STUDIO PER LA PREDISPOSIZIONE DEL PROGRAMMA ENERGETICO DEL M5S PER LA REGIONE LOMBARDIA 

 

Relazione di Giampietro Maccabiani sul tema Agricoltura

 

Relazione del Dott. Arch. Fortunato Andreani sul tema Agricoltura

SCARICA LE SLIDE DELL’INTERVENTO: AGRICOLTURA E SOSTENIBILITA’ 

 

Relazione dell’imprenditore agricolo Paolo Bernini sul tema Agricoltura

SCARICA LE SLIDE DELL’INTERVENTO: PRESENTAZIONE

 

REPORT TAVOLI DI DI LAVORO

Spunti per il programma emersi dal tavolo ENERGIA E ECONOMIA CIRCOLARE:
  • Conversione a metano dei motori diesel dei mezzi pesanti
  • Valutare carburanti alternativi come il bio metano
  • Promuovere regolamenti edilizi comunali virtuoli per costruire e riqualificare in modo sostenibile (Recens 21)
  • Landfill mining – recupero di rifiuti da discarische esauste
  • Concentrarsi sulle competenze regionali alla luce delle nuove direttive europee energia e ambiente
  • Promuovere le “comunità energetiche locali” (associazioni no profit)
  • Sistemi di distribuzione di energia chiusi per pmi
  • Implementare il piano regionale per recepire la direttiva sui carburanti alternativi
  • Valorizzare il trasporto fluviale
  • Incentivare lo sviluppo di self-service metano ed elettrico
  • “Negachilometro”: telelavoro, coworking, spinta alla digitalizzazione
  • Stop diesel in agricoltura
  • Superbollo per diesel: dibattito aperto
  • Incentivo alla diffusione del fotovoltaico: “scambio sul posto effettivo”, sotto forma di credito energetico per aziende e condomini (baratto di energia)
  • Promuovere acquisto lampadine di classe A
  • Focus su inquinamento luminoso
  • Ragionare su quote procapite di energia
  • Insistere su decommissioning forni inceneritori
  • Fabbriche dei materiali
  • Piano regionale per cave dismesse
  • Tutela rete ferroviaria minore
  • Bollo auto parametrato anche sul chilometraggio
  • Stop consumo di suolo – basta deroghe tramite accordi di programma

Spunti per il programma emersi dal tavolo AGRICOLTURA:

  • Stop consumo di suolo – basta deroghe tramite accordi di programma
  • Eccessiva burocrazia per l’accesso alle misure del PSR: necessaria semplificazione e snellimento
  • Difficoltà di accesso ai sistemi informatici regionali, vedi il SISCO
  • In molte zone manca vigilanza, soprattutto nel controllo degli spandimenti dei fanghi e dei reflui zootecnici
  • Gli agricoltori oggi non sono indipendenti, la maggior parte dipendono dalle associaizoni agricole e dai centri di assistenza, non sono in grado di agire in autonomia
  • Regione Lombardia dovrebbe fare più assistenza, con propri funzionari e dipendenti, delega troppo alle associzioni agricole
  • Sviluppare una rete maggiore di conoscenze fra gli agricoltori, più cooperazione, più informazioni
  • Per quanto riguarda l’utilizzo delle acque, occorre pagare l’acqua in base al consumo effettivo, non in base all’estensione del terreno (mantenendo un fisso per la fase di bonifica)
  • Concentrare le disponibilità economiche del PSR in poche misure che diano un vero indirizzo all’agricoltura lombarda
  • Verificare la possibilità di modulare i finanziamenti del PSR in base anche alla localizzazione, non solo in base alle diverse misure

DISCUSSIONE

Lascia i tuoi commenti nel form in fondo a questa pagina.

 

 

 

Leave Your Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *